Molte persone si rivolgono all’estetista per una seduta di pedicure. Non tutti, però, conoscono davvero le differenze tra un pedicure estetico e uno curativo; quest’ultimo in particolare è in grado di risolvere molti piccoli disturbi, soprattutto se ci si affida a un’estetista esperta come quelle che puoi trovare da Estetica Lampados a Ladispoli.

Pedicure estetico

Il pedicure estetico si occupa di dare al piede un aspetto curato ed è apprezzato soprattutto in estate, quando l’uso delle scarpe aperte ci porta a prenderci maggiore cura dei nostri piedi.

Un trattamento di questo tipo prevede vari passaggi:

  • si effettua un pediluvio per ammorbidire la pelle e rendere più semplici i successivi trattamenti;
  • si esegue uno scrub per rimuovere la pelle morta, che risulterebbe sgradevole con un bel paio di sandali;
  • ci si prende cura delle unghie e delle cuticole e si applica lo smalto nel colore scelto dalla cliente;
  • il tutto si conclude con l’applicazione di una crema idratante per nutrire a fondo la pelle.

Pedicure curativo

Il pedicure curativo è un trattamento che non riguarda l’aspetto estetico del piede ma il suo benessere ed è personalizzato di volta in volta in base alle specifiche esigenze della cliente. Infatti si occupa di eliminare calli, duroni, unghie incarnite, occhi di pernice e tutti quei fastidiosi problemi che possono affliggere i nostri piedi.

Dopo un pediluvio e la limatura delle unghie si procede a trattare le zone problematiche, avendo sempre cura di utilizzare strumenti sterili. Naturalmente questo tipo di trattamento non sostituisce l’intervento del podologo, che deve essere sempre consultato in caso di dolore o di problemi più gravi.

Frequenza dei trattamenti

Che si tratti di un pedicure estetico oppure curativo, per mantenere nel tempo i risultati ottenuti si consiglia di eseguire il trattamento una volta al mese per tutto l’arco dell’anno, non solo in estate; anzi, in inverno i piedi sono sottoposti a un forte stress a causa delle scarpe chiuse e meritano davvero un po’ di coccole in più.